Scelta degli utensili da potatura giusti

82% of 100%
La potatura di piante, cespugli, siepi e alberi è fondamentale per avere un giardino sempre in buono stato. Sai come scegliere gli utensili da potatura più adatti alle tue esigenze? Maggiori informazioni sulle scelte.
  1. Forbici da potatura – lo strumento indispensabile per ogni giardiniere

    Non esiste giardiniere che possa fare a meno delle forbici da potatura, per tagliare steli sottili e di medio spessore. Le forbici da potatura sono disponibili in due versioni: forbici da potatura bypass (a becco di pappagallo) e forbici a incudine.

    Forbici da potatura bypass (A)
    Le forbici da potatura a becco di pappagallo sono dotate di due lame affilate che funzionano come quelle delle forbici comuni. Questo modello ben si adatta alle piante con steli morbidi e cavi.

    Forbici da potatura a incudine (B)
    Le forbici da potatura a incudine si compongono di un’unica lama affilata e un blocco piatto. Scendendo, la lama recide lo stelo appoggiato al blocco piatto. Il modello a incudine ben si adatta alle piante e ai cespugli con rami legnosi. La lama piatta garantisce che al momento della potatura gli steli non vengano schiacciati.

    Assicurati che le tue forbici da potatura siano sempre affilate. In questo modo risparmierai una grande quantità di tempo ed energia. Le lame in acciaio temprato rimangono affilate più a lungo, richiedendo meno manutenzione.

  2. Sega per potatura – per i rami più spessi

    Per i rami più spessi, la soluzione più pratica è la sega per potatura manuale o elettrica. Questo utensile è ottimo anche per potare punti difficili da raggiungere. Le seghe per potatura sono disponibili in diverse forme e dimensioni, con o senza lama sostituibile. Nella scelta della sega per potatura manuale, è importante controllarne i denti. Sebbene i denti temprati a impulsi rimangano affilati per molto tempo, le seghe con denti in metallo duro mantengono il filo ancora più a lungo.

    Lo svantaggio della sega manuale è che per utilizzarla occorre molta forza. La praticità della sega per potatura elettrica è ideale per i rami più sottili. Ti consigliamo di tenere sempre gli utensili in buono stato per assicurarti che rimangano affilati.

    Per i rami più sottili puoi anche utilizzare un seghetto alternativo frontale.

  3. Troncarami – per i rami più spessi e duri

    Come la sega per potatura, anche i troncarami sono progettati per i rami più spessi. I troncarami somigliano leggermente alle forbici da potatura, fatta eccezione per i manici più lunghi che ti consentono di esercitare una maggiore pressione e di lavorare con facilità ad altezze al di sopra della testa. Puoi regolare la lunghezza delle impugnature tutte le volte che vuoi. I troncarami sono perfetti per i rami duri e spessi, sebbene possano essere utilizzati anche per tagliare i rami per i rifiuti del giardino.
  4. Sega a catena – per i rami più spessi e i tronchi

    La sega a catena è ideale per i rami più spessi e i tronchi. È disponibile in entrambe le versioni, elettrica e a benzina. Per i lavori di fai-da-te, la sega a catena elettrica è più leggera e pratica. Prima di iniziare, stabilisci quanto vuoi tagliare, certo di operare sempre nella massima sicurezza.

    Il modo in un albero cade dipende dal modo in cui è stato tagliato. Inizia incidendo una porzione del tronco nel lato da cui vuoi far cadere l’albero. Quindi tagliane una parte dall’altro lato, un po’ più in alto rispetto alla prima incisione. Puoi continuare a tagliare da questo lato fino a quando l’albero non cadrà. Per la tua sicurezza personale, spegni immediatamente la sega non appena l’albero cade.

    Questa, infatti, potrebbe incepparsi per l’enorme peso dell’albero che poggia interamente sul taglio. In questo caso, crea un cuneo nel taglio per liberare la sega.

  5. Consiglio!

    Utilizza sempre occhiali di sicurezza, guanti protettivi, protezioni per le orecchie e abiti pesanti. Mascherina e casco ti forniranno un’ulteriore protezione dalla segatura che schizza in tutte le direzioni a gran velocità.
  6. Tagliabordi per siepi – per modellare siepi e cespugli

    I tagliabordi per siepi sono disponibili in tre versioni differenti: manuale, elettrica e a benzina. Il tagliabordi per siepi ti consente di mantenere la forma di alberi, siepi e cespugli. Il tagliabordi elettrico o a benzina è la soluzione ideale se vuoi lavorare più velocemente. Può essere utilizzato per lavori di potatura più grandi e pesanti. Per la tua sicurezza personale indossa occhiali e guanti protettivi mentre utilizzi il tagliabordi per siepi.
  7. Cesoie per prato – più maneggevoli del tagliabordi per siepi

    Il miglior utensile per il bosso è il tagliabordi per bosso (o cesoie per prato). Le cesoie per prato sono molto più piccole e maneggevoli di un tagliabordi per siepi e ti consentono di dare al bosso la forma che vuoi con maggiore facilità. Le cesoie per prato manuali sono previste per lavori di potatura leggeri. Quelle elettriche, invece, rappresentano la scelta ideale se devi svolgere un lavoro più pesante o vuoi renderlo più semplice.
  8. Pulizia degli scarti di potatura con il soffiatore di foglie

    Il soffiatore di foglie è l’utensile perfetto per eliminare le foglie e altri piccoli scarti di potatura, specialmente in punti in cui non puoi usare il rastrello. Utilizza il soffiatore di foglie su cespugli o siepi per soffiare via tutti i detriti. Spingi tutti gli scarti di potatura da una parte, riuscirai a eliminarli con più facilità. Alcuni modelli di soffiatori ti consentono di aspirare e persino tritare le foglie. In questo modo sarà ancora più facile raccogliere gli scarti di potatura.
  9. Pulizia degli scarti di potatura con il trituratore da giardino

    Questo utensile può essere impiegato per triturare finemente gli scarti di potatura, come ad esempio i rami. Un ottimo modo per risparmiare spazio nel bidone. Il materiale organico triturato, inoltre, si trasforma più rapidamente in compost. Gli scarti di potatura finemente triturati possono anche essere immediatamente utilizzati come compost per consentire a siepi, cespugli e alberi appena potati di crescere in maniera ottimale.
  10. Consiglio!

    Prenditi particolare cura dei tuoi utensili da giardino. È importante che siano sempre puliti e affilati. Non solo per la tua sicurezza personale, ma anche perché durino più a lungo e portino a termine il lavoro in modo efficace. Lo spray detergente rappresenta uno dei modi di pulire gli utensili da giardino.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Scelta degli utensili da potatura giusti

4.1
4.1 of 5

8 totale

  • 5
    5
  • 4
    1
  • 3
    1
  • 2
    0
  • 1
    1