Realizzare un tiragraffi

90% of 100%

Il tuo micino o il tuo gatto sono cacciatori nati. Farsi le unghie è per i gatti un modo per migliorare il proprio corpo: allunga i muscoli e aiuta il gatto a mantenersi in forma. Ma se il tuo gatto inizia a farsi le unghie su divano o tende, è il momento di pensare a un tiragraffi. Un tiragraffi è un modo semplice per far sfogare al tuo gatto la sua naturale aggressività!

Quali sono i requisiti per un tiragraffi?
Il tuo gatto è un animale esigente! Ciò non si applica solo al cibo, ma anche ai tiragraffi. Devi assicurarti che il tiragraffi abbia un supporto solido, perché il tuo gatto non lo userà se è traballante. E deve anche avere un’altezza sufficiente. Verrà utilizzato in modo intensivo e deve durare per molto tempo.

Utilizzo del tiragraffi
Una volta realizzato il tuo tiragraffi, dovrai insegnare al tuo gatto che può tirare fuori gli artigli! Posiziona il tiragraffi in uno dei posti preferiti del tuo gatto. Puoi abbellirlo ancora di più appendendovi uno dei suoi giocattoli. E se il tuo gatto continua a farsi le unghie nel posto sbagliato, posiziona lì il tiragraffi. Una volta che il gatto inizia a farsi regolarmente le unghie sul tiragraffi, puoi gradualmente spostarlo dove desideri.

Materiali necessari
•    Compensato (22 mm)
•    Corda sisal (8 mm)
•    Tubo in PVC (Ø110 mm)
•    Viti

Di quanta corda sisal hai bisogno?
•    Dividi la lunghezza del tubo in PVC (in altre parole l’altezza finale del palo del tiragraffi) per lo spessore della corda sisal.
•    Il risultato è il numero di giri di corda necessari per coprire il palo.
•    Misura la larghezza (= il diametro) del tubo in PVC.
•    Per determinare la lunghezza di corda necessaria, moltiplica il diametro del tubo in PVC per π (3,14) e poi moltiplica il risultato per il numero necessario di giri.

Calcolo di esempio:
•    Il palo del tuo tiragraffi ha un diametro di 110 mm x 3,14 = 345,4 mm di corda necessaria per un giro attorno al tubo.
•    Il palo è alto 1.000 mm e dividi questo numero per 8 mm (il diametro della corda). Ciò significa che ti occorrono 125 giri di corda.
•    La lunghezza di corda necessaria è quindi: 125 giri x 345,4 mm = 43.175 mm di corda.
•    Dividi questo risultato per 1.000 per ottenere la lunghezza in metri. Ovvero circa 43,5 metri. Il numero di giri di corda necessari teoricamente viene misurato con la corda avvolta in modo stretto, quindi è utile includere almeno un 10% in più. Nel nostro caso ti serviranno circa 50 metri di corda.

  1. Realizzare la piastra superiore del tiragraffi

    Per creare la piastra superiore, utilizza un pannello di compensato dello spessore di 22 mm. Utilizza il seghetto per segare la piastra rotonda superiore con un diametro di 300 mm. Puoi tracciare una forma circolare precisa infilando un chiodo al centro del panello e poi utilizzando una matita e un pezzo di cordoncino per tracciare un cerchio a una distanza di 150 mm dal centro. Leviga il bordo con carta vetrata per rimuovere il bordo vivo e le schegge.

  2. Realizzare la piastra di base del tiragraffi

    Per realizzare la piastra di base, utilizza lo stesso pannello di compensato dello spessore di 22 mm e sega un pezzo quadrato della misura di 400 x 400 mm. Se il tuo gatto è un po’ più pesante della media, puoi realizzare una piastra di base di doppio spessore (44 mm) per una maggiore stabilità. Individua il centro della piastra di base tracciando due linee tra gli angoli opposti. Segna 2 punti di riferimento sui lati opposti del centro, ciascuno a una distanza di 40 mm dal centro. Pratica 2 fori in quei punti. Questi fori ti aiuteranno a fissare la piastra di base al tubo utilizzando viti a testa svasata. Leviga tutti i bordi con carta vetrata per rimuovere il bordo vivo e le schegge.

  3. Consiglio!

    Per far sì che il tubo sia ancora più stabile, puoi riempirlo con qualcosa di pesante, come sabbia o ghiaia in piccoli sacchetti.
  4. Preparare il tubo centrale del tiragraffi

    Taglia una scanalatura di 10 mm su ciascuna estremità del tubo in PVC per far passare la corda sisal da 8 mm. Pratica 3 piccoli fori nella parte superiore e inferiore del tubo, in modo da poter fissare la piastra superiore e quella di base alle piastre finali del tubo.

  5. Realizzare le piastre finali

    Devi realizzare 2 piastre finali per fissare la piastra superiore e quella di base all’interno del tubo in PVC. Per queste piastre finali, utilizza un pezzo di compensato dello spessore di 22 mm. Il diametro delle piastre finali è di 110 mm (il diametro esterno del tubo in PVC) meno 2 volte lo spessore della parete del tubo. Ciò equivale solitamente a 3,2 mm, così il diametro delle piastre finali sarà di 103 mm (arrotondati). Per creare 2 piastre finali circolari, segui esattamente lo stesso metodo utilizzato per la piastra superiore e sega 2 piastre finali con il seghetto. Per permettere alla corda sisal annodata di passare verso il basso attraverso la piastra finale nella parte superiore del tubo, sega un pezzo di 8 mm di larghezza dal bordo di questa piastra finale. Poi, fissa la piastra superiore alla piastra finale all’interno della parte superiore del tubo, utilizzando viti e colla. Il fissaggio della piastra finale all’interno della parte inferiore del tubo è descritto successivamente.

  6. Ricoprire la piastra superiore

    Puoi ricoprire la piastra superiore del tuo tiragraffi con lo stesso tipo di corda sisal utilizzato per avvolgere il tubo in PVC: al tuo gatto piacerà! Basta avvolgere la corda sisal a spirale e fissarla sulla piastra superiore con la colla.

  7. Montare la piastra superiore

    Inizia dalla parte superiore del tiragraffi. Crea un doppio nodo stretto all’estremità della corda sisal e posiziona la corda sul tubo in PVC attraverso la scanalatura intagliata nell’estremità superiore del tubo. Inserisci la piastra finale all’interno della parte superiore del tubo, con il bordo segato via della piastra finale accanto al punto in cui la corda passa attraverso la scanalatura intagliata nel tubo. Premi la piastra finale direttamente sul tubo, poi avvitala in posizione con 3 viti a testa svasata. Assicurati di fissare la piastra finale in modo che il bordo superiore sia orizzontale e livellato rispetto alla parte superiore del tubo.

  8. Avvolgere la corda attorno al tubo

    Tira la corda tenendola tesa e inizia ad avvolgerla attorno al tubo. Mantieni stretta la corda mentre la avvolgi. Una volta completati alcuni giri, usa un martello per spingere gli avvolgimenti stretti e ordinati tra loro. Usa guanti di protezione per proteggerti le mani e fatti aiutare da qualcuno a tenere tesa la corda. Se devi riposarti per qualche minuto, puoi fissare la corda in posizione con un pezzo di nastro adesivo.

  9. Consiglio!

    Prima di iniziare ad avvolgere la corda, guarda bene come si svolge. Questo ti aiuterà a evitare avvolgimenti irregolari.
  10. Montare la piastra di base del tiragraffi

    Una volta finito di avvolgere la corda attorno al tubo, mantieni tesa la corda e spingila attraverso la scanalatura intagliata nell’estremità inferiore del tubo, con la stessa procedura che hai seguito per la parte superiore del tubo. Premi la piastra finale direttamente sull’estremità inferiore del tubo, poi avvitala saldamente in posizione. Assicurati di fissare la piastra finale in modo che il bordo inferiore sia orizzontale e livellato rispetto alla parte inferiore del tubo.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Realizzare un tiragraffi

4.5
4.5 of 5

34 totale

  • 5
    27
  • 4
    4
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    3