Montaggio di un ripiano aggiuntivo nell'armadio

84% of 100%

Gli armadi e le credenze di vario tipo hanno spesso spazio sufficiente per tutti i tuoi oggetti, ma la disposizione interna non è sempre molto pratica. Inserendo un ripiano aggiuntivo in una credenza nuova o vecchia puoi creare altro spazio per mantenere tutto in ordine. E se hai bisogno di rinnovare il tuo deposito, puoi aggiungere facilmente altri ripiani per ottenere ancora più spazio.

Punti di attenzione

La prima cosa da fare è dare un'occhiata al tipo di ripiani presenti nella tua credenza o nel tuo armadio. Solitamente sono realizzati in truciolato con una superficie impiallacciata o laminata e uno spessore di 16 o 18 mm. I ripiani possono essere fissati in modi diversi: spesso alcuni di essi o tutti sono fissati ai pannelli laterali.

  1. Larghezze e distanze degli scaffali

    Le larghezze degli scaffali e le distanze non devono essere necessariamente le stesse ovunque. Puoi variarle per soddisfare le tue esigenze di riempimento, ad esempio alternando le profondità degli scaffali o inserendo uno o due scaffali meno profondi.

  2. Quale tipo di materiale

    Il materiale più comunemente utilizzato per gli scaffali di credenze o armadi è il truciolato. Questo viene spesso rifinito con una superficie impiallacciata o laminata in plastica su entrambi i lati. Il truciolato tende a piegarsi anche con un peso leggero. Spesso è sufficiente incollare o avvitare una striscia di legno sul bordo anteriore e posteriore della superficie superiore per rendere lo scaffale più robusto e rigido.

  3. Segatura delle dimensioni giuste

    Per prima cosa controlla con una squadra da falegname che le pareti della credenza o dell'armadio siano perpendicolari al pannello sul retro e che quest'ultimo sia piatto. Misura la larghezza dello scaffale superiore o inferiore per conoscere la larghezza del nuovo scaffale. Poi puoi ordinarne uno pronto all'uso o puoi tagliarne uno delle giuste dimensioni da solo, utilizzando una sega manuale o elettrica.

  4. Nastro per bordi impiallacciati

    Se stai utilizzando il truciolato con una finitura impiallacciata, il bordo esposto dopo la segatura risulta un po' antiestetico. Puoi rifinirlo utilizzando un nastro adesivo per bordi impiallacciati da applicare con il ferro da stiro. Tieni in posizione il nastro adesivo e passaci sopra con il ferro da stiro caldo, in modo che si leghi al bordo dello scaffale. Oppure, naturalmente, puoi coprire lo scaffale con uno strato di plastica autoadesiva, pagine di una rivista o qualsiasi altro materiale di tua scelta.

  5. Staffe degli scaffali

    Il passo successivo è il montaggio delle staffe degli scaffali. Ce ne sono di diversi tipi, controlla quali sono già in uso nella tua credenza o armadio. Alcuni dei tipi più comuni sono:• Supporti in legno avvitati ai pannelli laterali. Questi presentano la stessa lunghezza della profondità dello scaffale.• Sistema di scaffali regolabili. Pratica dei fori nel pannello laterale (non troppo profondi) e inserisci i manicotti in cui vengono spinti i perni per sostenere lo scaffale. Oppure, naturalmente, puoi inserire i perni o i tasselli di legno direttamente nei pannelli laterali.• Supporti o staffe fissati con viti o chiodi, sia nei pannelli laterali che sotto lo scaffale.

  6. Posizionamento dello scaffale

    Fai attenzione quando segni la posizione dei supporti su entrambi i pannelli laterali. Se misuri solo la distanza dall'alto o dal basso della credenza o dell'armadio, non puoi essere sicuro che lo scaffale sarà in piano. Il metodo migliore è quello di posizionare una livella sullo scaffale, mantenerla in posizione tra i due pannelli laterali e segnare la posizione corretta. Oppure puoi utilizzare la stessa distanza tra i due scaffali più vicini, misurandola dall'alto dello scaffale superiore.

  7. Avvitamento in posizione

    Avvita i supporti ai pannelli laterali. Poi posiziona lo scaffale sui supporti e utilizza il punteruolo per praticare dei piccoli fori sul retro dello scaffale. Avvita lo scaffale in posizione utilizzando viti corte e appuntite.

  8. Rinforzo

    Puoi rinforzare gli scaffali con strisce di legno aggiuntive realizzate con lo stesso materiale degli scaffali stessi. Se fissi la striscia sul bordo anteriore dello scaffale, questa lo farà sembrare più spesso. Utilizza della colla bianca per legno e fissa la striscia in posizione con una o più morse per il legno o qualche vite.

  9. Consiglio!

    Spesso è utile montare gli scaffali in modo che ti consenta di riporre oggetti bassi e alti gli uni accanto agli altri. In questo modo avrai sempre il giusto spazio disponibile sullo scaffale. Uno scaffale corto con un divisorio verticale aggiuntivo può quindi essere una buona soluzione.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Montaggio di un ripiano aggiuntivo nell'armadio

4.2
4.2 of 5

40 totale

  • 5
    23
  • 4
    8
  • 3
    4
  • 2
    2
  • 1
    3