Foratura del metallo

88% of 100%

Le punte per metallo standard sono adatte alla foratura di metalli morbidi come rame e alluminio. Ma per metalli duri come l’acciaio inossidabile, è meglio utilizzare punte fatte di cromo-vanadio, cobalto o carburo di titanio. La sigla HSS indica che la punta per il trapano è fatta di un metallo dal grado di durezza più elevato. Le punte per metallo sono disponibili in diametri da 1 a 13 mm.

Durante l'utilizzo dell’utensile, Skil raccomanda, qualora anche previsto dal libretto di istruzioni, di indossare guanti da lavoro, occhiali di protezione, maschera antipolvere e protezioni acustiche.

  1. Punte per metallo

    Una caratteristica specifica delle punte per metallo è la cima appuntita, necessaria per garantire che la punta penetri facilmente nel metallo. Le punte per metallo hanno lo stesso diametro per tutta la loro lunghezza e la cima è affilata con un angolo di 118°. Queste punte per trapano vengono anche chiamate punte per trapano di acciaio super rapido (HSS - High Speed Steel ). Punte HSS in metallo di cobalto sono disponibili per la foratura di metalli duri come l’acciaio inossidabile; queste hanno un angolo della cima leggermente più piatto a 135° per un miglior centraggio del trapano in fase di foratura. Queste punte sono fatte di acciaio HSS con il 5% di cobalto e dovrebbero essere raffreddate durante la foratura mediante specifico olio da taglio.

  2. Produzione di trucioli durante la foratura

    La foratura del metallo può generare sfridi o trucioli (con metalli morbidi come l’ottone) o schegge (con metalli duri come ferro e acciaio). Esistono punte per trapano per entrambi i tipi di metallo. I bordi taglienti delle punte per trapano per metalli morbidi sono piatte (A). Ciò garantisce che queste punte non “mordano” il metallo troppo facilmente, il che significa che possono essere utilizzate anche per altri materiali morbidi come plastica e nylon. I bordi taglienti delle punte per trapano per metalli duri sono affilate (B).

  3. Praticare fori di grandi dimensioni

    Se devi praticare fori dal diametro largo nel metallo, è meglio prima preforare utilizzando una punta dal diametro più ridotto. Ciò consentirà alla punta più larga di tagliare con miglior efficacia e con meno probabilità di scivolare via. Se necessario, puoi preforare in stadi aumentando di volta in volta il diametro della punta utilizzata.
    Per praticare la preforatura, il diametro della punta più piccolo (B) dovrebbe corrispondere almeno al diametro della parte centrale della punta più larga (A). La parte centrale della punta corrisponde alla distanza più breve tra i due bordi taglienti.

  4. Velocità di foratura

    L’utilizzo di una velocità di foratura troppo elevata è un errore ricorrente. Più è duro il materiale da forare, minore dovrebbe essere la velocità di foratura da utilizzare. Ad esempio, se devi praticare un foro da 8 mm nell’ottone, dovresti impostare la velocità del tuo trapano a 2500 giri/min. Per l’acciaio invece, che è più duro, la giusta velocità di foratura è di 800 giri/min. Un buon indizio che ti indica se stai utilizzando la velocità giusta è la produzione di bei trucioli lunghi.

  5. Foratura di lamiere

    Se vuoi forare lamiere sottili, non tenere mai la lamiera con le mani. Quando la punta taglia il metallo e fuoriesce dalla parte opposta, esiste il pericolo che la lamiera possa bloccarsi nella punta del trapano e sfuggirti di mano. È meglio fissare saldamente in una morsa la lamiera tra due pezzi di legno. Sarà così meno probabile che salti pericolosamente via. In questo modo si reduce anche la quantità di bave, il che semplifica il lavoro di finitura del pezzo da lavorare.

  6. Lubrifica la punta del trapano

    Quando fori il ferro o l'acciaio, è meglio esercitare meno forza possibile. Lascia che sia il trapano a fare il lavoro! Puoi usare olio da taglio per lubrificare e raffreddare la punta del trapano. Quando stai per completare la foratura del metallo, non lasciare che il trapano penetri nel metallo troppo rapidamente. In questo modo ridurrai la quantità di bave durante l’estrazione della punta dal foro nel metallo.

  7. Foratura di tubi di metallo

    Se devi forare un tubo di metallo, assicurati di fissare saldamente il pezzo in una morsa. È meglio utilizzare un trapano a colonna e una morsa per utensili. Puoi evitare che il tubo si deformi (a causa della pressione esercitata dal trapano) inserendo un pezzo di legno della stessa dimensione e forma del tubo al suo interno. Di nuovo: lascia che sia il trapano a fare il lavoro e non esercitare troppa forza.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Foratura del metallo

4.4
4.4 of 5

609 totale

  • 5
    408
  • 4
    118
  • 3
    33
  • 2
    15
  • 1
    35