Costruzione di un portico

66% of 100%

Un portico o un patio in legno non diventa caldo o freddo come uno in pietra. È comodo e ha un bell'aspetto. Uno svantaggio è il fatto che il legno può diventare scivoloso quando è bagnato a causa delle alghe, ma è possibile risolvere facilmente questo problema con un prodotto ecologico per eliminare le alghe. Questo articolo ti mostra in alcuni semplici passaggi come costruire un portico o un patio in legno.

  1. Scelta della collocazione giusta

    Un patio rappresenta spesso il prolungamento della tua casa. Quindi quando ne decidi la posizione, tieni a mente la direzione della tua casa e dei venti principali, le posizione del sole e i momenti in cui il patio sarà esposto al sole. Decidi le dimensioni del patio, se necessario insieme a uno schema della disposizione del giardino.

  2. Preparazioni quando si usano assi di materiale composito

    Rimuovi uno strato di terra e spiana il terreno. È molto importante effettuare questa operazione attentamente. La distanza tra le travi di supporto e il selciato su cui poggeranno deve essere di un massimo di 40 cm (da centro a centro). Picchietta le pietre del selciato in posizione e controlla che siano orizzontali.

  3. Assicurarsi che il terreno sia piano

    Le travi di supporto devono poggiare su una superficie dura. Puoi crearla utilizzando selciato, una base di calcestruzzo o un letto di ghiaia. Assicurati sempre che il terreno sottostante sia stabile e piano. Se è composto da terra o sabbia, copri le pietre con una barriera antiradice.

  4. Lasciare uno spazio dalla parete

    Posiziona le travi di supporto sul terreno con le estremità in linea. Mantieni uno spazio di 3 cm dalla parete per consentire l'espansione causata da sole o pioggia. Può essere necessario posizionare una trave di supporto aggiuntiva sotto le giunture tra le estremità di 2 assi per garantire la stabilità.

  5. Utilizzo di fermi

    Inizia posando la prima trave e attaccala con un fermo sull'estremità alla trave di supporto. Nota: non avvitare direttamente sulla trave di supporto, evita la rottura del legno praticando i fori in precedenza. Monta un fermo nell'apertura all'altra estremità dell'asse e, dopo aver precedentemente praticato i fori, avvita il fermo in posizione. Utilizza viti in acciaio inox per prevenire la ruggine. Esistono diversi tipi di fermi, vedi A, B e C, ma il metodo di fissaggio è lo stesso: spingili nell'apertura e avvitali in posizione sulle travi di supporto.

  6. Montare l'asse successiva

    Spingi l'asse successiva contro il fermo che agisce anche da distanziale tra le assi. Ricorda di lasciare la stessa distanza di 1 cm nella riga successiva di assi.

  7. Legame informale

    Una volta che hai fissato in posizione le assi, se desideri, puoi rifinire le estremità visibili delle assi con le protezioni sulle estremità. È meglio montare le assi con un legame informale, anziché con tutte le giunture allineate, dato che questo sistema offre maggiore stabilità.

  8. Consiglio!

    Se hai delle assi da segare della lunghezza giusta, assicurati di poter segare lo spessore necessario e di utilizzare il tipo giusto di sega per il materiale. Per maggiori informazioni sul tipo giusto di sega elettrica per ciascun lavoro, consulta utilizzo degli utensili.
  9. Patio su traverse

    Puoi anche realizzare un patio con legno duro e traverse. Il legno duro Bankirai certificato FSC o il pino impregnato dell'Europa centrale sono ottime scelte di legno.

    Posa delle traverse su sabbia
    Utilizza assi con una sezione trasversale di 2,5 x 14,5 cm. Queste sono disponibili in diverse lunghezze e possono essere posate direttamente sul terreno. La distanza tra le traverse non deve essere maggiore di 70 cm. Assicurati che le traverse siano in piano utilizzando una livella con un'asse di supporto, se necessario. Utilizza una barriera antiradice o spargi della ghiaia tra le traverse per aiutare a prevenire la crescita di erbacce.

  10. Avvitamento delle assi in posizione

    Avvita le assi alle traverse con viti in acciaio inox. Per prima cosa pratica prima dei fori per consentire il serraggio completo delle viti e impedire spaccature. Le assi devono potersi espandere e contrarre liberamente, perciò lascia degli spazi di almeno 1 cm tra le assi adiacenti. Lo stesso si applica alle estremità delle assi. Avvita un'asse in senso verticale alle estremità delle assi del patio per una finitura gradevole.

  11. Consiglio!

    Potresti dover segare le assi della lunghezza giusta, in modo che le estremità siano al centro delle traverse. In alternativa, puoi posare un pezzo residuo di traversa sotto al punto in cui due estremità si incontrano.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Costruzione di un portico

3.3
3.3 of 5

66 totale

  • 5
    30
  • 4
    6
  • 3
    5
  • 2
    5
  • 1
    20