Costruzione di un’automobile “soap box”

68% of 100%

Le automobili senza motore “soap box” (ovvero scatola di sapone) venivano originariamente realizzate a partire dalle scatole in cui era contenuto il sapone. In tempi antichi, i bambini fissavano semplicemente una scatola del sapone su un set di ruote di vecchi passeggini e ci si divertivano un mondo. Ma oggi il termine indica un’automobile realizzata in casa a basso telaio. Non ha motore né alcun’altra fonte di alimentazione a bordo.

Le soap box vengono solitamente spinte da dietro, ma è anche possibile lasciarle correre lungo i pendii. Puoi trovare moltissime gare popolari per soap box. Esistono diversi modi per far sterzare una soap box: mediante corde, con i piedi, con maniglie o con una forcella anteriore sterzabile e il manubrio di una vecchia bicicletta. Una soap box semplice è adatta solo alle basse velocità, ma è una buona idea dotarla comunque di freni.

Materiali necessari
- Asse di circa 50 x 225 mm x 120-150 cm di lunghezza
- 2 assi di 45 x 120 mm x 540 cm di lunghezza
- 11 assi di 10 x 150 mm x 50 cm di lunghezza
- Legno aggiuntivo per il supporto del sedile  
- 2 barre di metallo rotonde, delle dimensioni corrispondenti al diametro dell’assale
- 4 ruote
- Viti
- Rondelle di metallo
- Dadi e bulloni
- Coppiglie
- Corda per lo sterzo
 

  1. Dimensioni della soap box

    Le dimensioni della soap box sono comprese tra circa 1,2 e 1,5 metri di lunghezza e 75 cm di larghezza. L’altezza è determinata dal diametro delle ruote. Più grandi sono le ruote, maggiore sarà l’altezza da terra. Le dimensioni dipenderanno anche da chi sarà il conducente dell’automobile soap box. Puoi scegliere le dimensioni che meglio si adattano alle tue preferenze. Lo stesso si applica alla scelta dei materiali per telaio, ruote, sistema di sterzo, freno/i e sedile.

  2. Ruote della soap box

    Avrai bisogno di quattro ruote dello stesso diametro per la tua soap box. Presso i negozi di fai da te sono disponibili diversi tipi di ruote, ad esempio quelle per le carriole. Puoi anche utilizzare le ruote di un vecchio passeggino o di una bicicletta da bambino. A volte può essere difficile trovare assali di metallo delle dimensioni adatte al diametro delle ruote. Puoi utilizzare vecchie ringhiere o montanti di recinzioni, oppure puoi riuscire a trovare aste di metallo in un negozio di fai da te. Noi utilizzeremo le ruote di una carriola, con un diametro di 360 mm e assali con un diametro di 20 mm. Le ruote della soap box sono fissate mediante rondelle e coppiglie.

  3. Assali di metallo

    Pratica otto fori da 5 mm sugli assali di metallo del diametro di 20 mm (della lunghezza di 750 mm). Lavorando a partire dal centro, pratica due fori sui lati sinistro e destro, a una distanza di 100 mm tra loro. Questi fori ti permetteranno di avvitare saldamente in posizione l’assale agli elementi trasversali anteriore e posteriore della soap box. Pratica due fori alle estremità dell’assale per le coppiglie, in modo da fissare le ruote. Questa distanza dipende dalla larghezza dei mozzi delle ruote + le rondelle di fissaggio + il gioco.

    Le ruote della carriola che abbiamo scelto hanno un diametro di 360 mm, una larghezza dello pneumatico di 85 mm, un foro terminale dell’assale di 20 mm e una larghezza del mozzo di 75 mm. I due fori delle coppiglie sono quindi situati a: 75 mm + 2x lo spessore della rondella di 3 mm = 6 mm + 2x il gioco di 2 mm su ciascun lato = 4 mm, per un totale di 85 mm. La distanza tra la coppiglia interna e l’elemento trasversale posteriore è di circa 10 mm su ciascun lato.

  4. Elemento trasversale posteriore della soap box

    Gli elementi trasversali anteriore (di sterzo) e posteriore sono realizzati con travi di legno di 45 x 120 mm e 540 mm di lunghezza. Entrambe queste travi presentano una scanalatura nel mezzo per contenere l’assale in metallo. Questa scanalatura è larga 20 mm e profonda 15 mm e si estende lungo l’intera lunghezza della trave. Utilizza una sega circolare impostata a una profondità di 15 mm per realizzare due tagli paralleli sulla trave. Questi contrassegnano i lati della scanalatura. Poi taglia il resto della scanalatura tra le due linee della sega con uno scalpello. È ancora più facile tagliare la scanalatura con una fresatrice. Successivamente, avvita l’assale posteriore saldamente in posizione al centro dell’elemento trasversale posteriore.

  5. Elemento trasversale anteriore (di sterzo) della soap box

    In seguito, monta l’assale della ruota anteriore della soap box allo stesso modo dell’elemento trasversale posteriore, ma prima di farlo devi montare il bullone M12 con una lunghezza di 12 o 16 cm. Pratica un foro da 12 mm al centro dell’elemento trasversale anteriore (di sterzo). Poi utilizza un trapano da 20 mm per tagliare un incavo profondo circa 30 mm per la testa del bullone M12.

    1. Picchietta la testa del bullone M12 saldamente nell’incavo profondo 30 mm per evitare che il bullone ruoti durante il montaggio.
    2. Poi posiziona l’assale di metallo al centro dell’elemento trasversale anteriore (di sterzo).
    3. Infine, avvita saldamente insieme il gruppo dell’assale.
  6. Il telaio della soap box

    La distanza tra gli assali anteriore e posteriore della soap box non è fissa, ma deve esserci abbastanza spazio per permettere all’elemento trasversale anteriore (di sterzo) di ruotare con facilità. Successivamente, utilizziamo un’asse larga 220 mm per creare un telaio della lunghezza di 150 cm. Non utilizzeremo materiale composito, dal momento che le assi in legno hanno una migliore resistenza alle intemperie. Utilizzando un trapano da 12 mm, pratica un foro a una distanza di 18 cm dalla parte anteriore in cui spingere il bullone dell’elemento trasversale anteriore (di sterzo). Poi monta l’elemento trasversale posteriore sotto la parte posteriore della soap box.

  7. Montaggio dell’elemento trasversale anteriore (di sterzo)

    L’elemento trasversale anteriore (di sterzo) viene ruotato sul telaio della soap box dal bullone da 12 mm menzionato prima. Questo bullone ha una parte non filettata superiore. Naturalmente, deve avere un po’ di gioco per permettere all’elemento trasversale anteriore (di sterzo) di ruotare liberamente. Monta due grandi rondelle di metallo sul bullone M12 e aggiungi del grasso tra le rondelle e il bullone. Spingi l’estremità sporgente del bullone M12 attraverso l’apertura nel telaio, posiziona una rondella di metallo sull’estremità filettata del bullone e monta i due dadi a testa esagonale M12. Puoi anche utilizzare dadi di nylon autobloccanti per impedire che si allentino a causa delle vibrazioni. Serra i dadi in direzioni opposte con due chiavi inglesi della giusta misura o una chiave inglese regolabile.

  8. Montaggio delle ruote

    I due fori a ciascuna estremità dell’assale di metallo ti permettono di montare le coppiglie per fissare le ruote in posizione insieme alle due rondelle. Assicurati che le ruote possano girare liberamente, quindi aggiungi del grasso su entrambe le estremità degli assali per evitare usura eccessiva. È una buona idea applicare dell’altro grasso dopo qualche settimana. Se utilizzi pneumatici, è meglio montare le ruote in modo che le valvole si trovino all’interno.

  9. Consiglio!

    Se monti un gancio di traino sulla parte anteriore della tua soap box, potrai trainarla in avanti con facilità.
  10. Il sedile

    Vale la pena inserire un buon sedile nella tua soap box e realizzarlo è facile. Ti occorrono cinque assi con una lunghezza di 50 cm per il sedile in sé e altre quattro assi della stessa lunghezza per lo schienale. Avvita altre due assi della stessa lunghezza e spessore e una lunghezza di circa 45 cm su entrambi i lati sotto il sedile. Queste ci permetteranno di avvitare il sedile saldamente in posizione contro il telaio. Lo schienale con quattro assi si monta in posizione angolata contro l’asse posteriore del sedile. Poi realizziamo due pezzi triangolari con un’angolazione di circa 60° e li avvitiamo in posizione su entrambe le assi dello schienale e la parte posteriore del telaio. Per rendere il sedile più comodo, puoi posizionarvi sopra un cuscino!

  11. Fermo terminale per l’elemento trasversale anteriore (di sterzo)

    Il fermo terminale per l’elemento trasversale anteriore (di sterzo) viene montato sotto il telaio. Questo fermo agisce da arresto di sicurezza ed evita che l’assale anteriore ruoti troppo lontano rispetto al telaio, il che potrebbe far ribaltare la soap box o causare infortuni ai piedi.

  12. Il freno

    Realizziamo il freno a partire da una trave mobile in cui abbiamo segato scanalature o alla cui estremità abbiamo fissato un pezzo di pneumatico d’auto, in modo che la trave frenante non si usuri troppo velocemente.

    Avvita la trave del freno saldamente al telaio. Puoi farlo indifferentemente sul lato sinistro o destro. Quando tiri indietro la trave del freno, questa preme contro il terreno, rallentando la soap box. È una buona idea fissare un blocco di rinforzo al telaio per sostenere la forza frenante.

  13. Sistema frenante

    Per creare il sistema frenante più semplice, pratichiamo due fori orizzontali per la corda di sterzo all’estrema destra e sinistra dell’elemento trasversale anteriore (di sterzo). Pratica questi fori in modo angolato, in modo che emergano attraverso la parte superiore dell’assale e a metà dello stesso. Naturalmente puoi anche fissare la corda di sterzo con due bulloni a occhiello. Assicurati che i nodi alle estremità della corda siano sufficientemente grandi da bloccare la corda ed evitare che passi attraverso i fori. Monta un’asse di legno corta sulla parte superiore della corda per impedire che causi tagli alle mani del conducente.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Costruzione di un’automobile “soap box”

3.4
3.4 of 5

28 totale

  • 5
    12
  • 4
    5
  • 3
    2
  • 2
    1
  • 1
    8