Applicazione di carta da parati

76% of 100%

Applicare carta da parati è un ottimo modo per dare alla tua casa un nuovo aspetto in poco tempo. L'elemento più importante è la creatività. La carta da parati è disponibile in tanti colori e fantasie diversi e in diverse qualità.

Punti di attenzione
Otterrai risultati migliori su una superficie piana e uniforme, in modo che la colla per carta da parati aderisca con forza. Se la parete è appena stata costruita e intonacata, lasciala asciugare bene prima e poi trattala con una mano di vernice di base. Ciò impedirà all'acqua presente nella colla di essere assorbita dall'intonaco. Ripara eventuali crepe o danni con lo stucco e leviga le irregolarità fino a renderle uniformi. 

  1. Individuare il numero di rotoli necessari

    Ad esempio: Ciascun rotolo in media è lungo 10 metri (1000 cm) e largo 53 cm.
    Se la stanza non è più alta di 3 metri (300 cm), potrai applicare 3 pezzi verticali con un rotolo. Ciò potrebbe essere inferiore se la carta presenta una fantasia specifica, perché è necessario farla combaciare tra una passata e l'altra. Misura le larghezze di tutte le pareti e sommale insieme. Se sono presenti finestre alte e porte, sottrai le rispettive larghezze da quella della carta da parati per trovare la larghezza di cui hai ancora bisogno. La larghezza di un rotolo è 53 cm, dunque dividi la larghezza totale per 53 per ottenere il numero richiesto di passate verticali. Poi dividi il risultato per 3, dato che da ogni rotolo si ottengono 3 passate. Ora conosci il numero minimo di rotoli di cui hai bisogno. Ad esempio, se le tue pareti hanno una larghezza combinata di 4 x 600 cm o 2400 cm e un'altezza di 265 cm, avrai bisogno di 16 rotoli (2400:53:3=15,1 o, arrotondato, 16 rotoli).

  2. Consiglio!

    Assicurati che tutti i rotoli che acquisti presentino lo stesso codice di colore, dal momento che potrebbero esserci leggere variazioni di colore tra rotoli che sembrano uguali.
  3. Scegliere il tipo giusto di colla

    Sono disponibili diversi tipi di colla per carta da parati, a seconda dello spessore e del materiale della carta. Il tipo di colla più utilizzato è la colla universale per carta da parati in polvere. Miscela e mescola bene per assicurarti che la colla sia uniforme e priva di grumi. Lascia riposare per 10 minuti prima dell'uso. Per la carta in vinile, tessuto e vetroresina, devi utilizzare una colla speciale premiscelata con una spatola adesiva.

  4. Consiglio!

    Puoi anche scegliere una colla premiscelata per carta da parati. È addirittura possibile acquistare la carta da parati con retro adesivo: è sufficiente collocarla in un vassoio d'acqua e poi applicarla sulla parete dopo pochi minuti.
  5. Lasciare un margine aggiuntivo in alto e in basso

    Quando tagli la carta da parati della giusta lunghezza, lascia un margine di 5 cm in alto e in basso. Avrai bisogno di un margine maggiore se la carta da parati presenta un motivo da far combaciare tra una passata e l'altra. Controlla inoltre se la carta deve essere attaccata in una direzione particolare, in questo modo puoi evitare di ritrovarti con i fiori rivolti verso il basso!

  6. Applicazione della colla

    Posiziona il foglio di carta da parati su un tavolo pulito per applicare la colla, con il lato stampato rivolto verso il basso. Applica la colla con l'apposito pennello, piega metà della parte incollata verso il centro e appoggia la carta sul pavimento. Lascia che la colla si leghi alla carta e, mentre attendi, puoi posizionare il foglio di carta successivo sul tavolo.

  7. Consiglio!

    Controlla che il tempo che impieghi per applicare la colla sia sempre lo stesso per quanto possibile, in modo da distendere la carta
  8. Posizionamento del primo foglio

    Le pareti e gli infissi non sono sempre perfettamente verticali. Utilizza un filo a piombo (un peso che pende da un pezzo di corda) per controllare che sia così. Il modo migliore per iniziare ad appendere la carta da parati è lungo una porta o un infisso di una finestra con una sovrapposizione di 3 cm oltre l'infisso.

  9. Attaccare la carta da parati

    Piega la parte superiore del foglio incollato di carta da parati, aprilo e attaccalo con una sovrapposizione di 5 cm sul soffitto. Liscia la carta da parati con attenzione contro la parete con una pennello per carta da parati pulito. Premi la carta da parati in posizione, lavorando verso l'esterno, dal centro ai bordi. Usa il bordo posteriore della lama di un paio di forbici per premere la carta lungo la linea tra parete e soffitto, creando una piega nella carta.

  10. Ritagliare la carta da parati in eccesso

    Prestando attenzione, tira via la parte superiore della carta da parati dalla parete e ritaglia l'eccesso lungo la linea di piegatura con le forbici. In alternativa puoi posizionare una striscia di legno nell'angolo e tagliare la carta da parati lungo la striscia con un taglierino. Questa operazione è più facile se lasci asciugare la colla per un po'.

  11. Rifinitura intorno a porte e infissi delle finestre

    Taglia la carta da parati in eccesso lungo le porte e gli infissi delle finestre ad un'angolazione di 45°. Utilizza nuovamente il bordo posteriore della lama delle forbici per premere la carta contro il bordo della porta o dell'infisso della finestra, creando una piegatura nella carta. Poi puoi ritagliare la carta da parati lungo questa linea.

  12. Attaccare i fogli successivi

    È meglio attaccare i fogli di carta da parati con i bordi adiacenti, senza sovrapporre. Poi premi i bordi in posizione con un panno pulito o un rullo per carta da parati. Rimuovi attentamente i residui di colla con una spugna umida.

    Attaccare la carta negli angoli
    In un angolo della stanza è più facile attaccare la carta da parati se raggiunge appena 1 cm intorno all'angolo. Taglia longitudinalmente la carta da parati e premila saldamente nell'angolo. Poi attacca l'altra metà del foglio di carta da parati, o un nuovo foglio, direttamente sopra alla sovrapposizione di 1 cm nell'angolo.

  13. Attaccare la carta intorno a prese e interruttori

    Per prima cosa spegni la corrente elettrica di rete e poi rimuovi la piastra di copertura della presa o dell'interruttore. In seguito puoi attaccare la carta da parati direttamente sopra la parte superiore della presa o dell'interruttore. Poi usa le forbici per ritagliare l'apertura necessaria, lavorando dal centro verso gli angoli. Taglia via il lembo risultante con una linea dritta per scoprire la presa o l'interruttore. Successivamente riposiziona la piastra di copertura.

  14. Attaccare la carta intorno ai radiatori

    È sempre difficile attaccare la carta da parati dietro ai radiatori. Il modo migliore è tagliare longitudinalmente la carta nel punto in cui i tubi dell'acqua fuoriescono dalla parete. In seguito ritaglia il foglio di carta da parati sull'altezza totale del radiatore. Poi puoi premere il resto del foglio di carta da parati contro la parete con un manico di scopa intorno al quale hai avvolto un pezzo di tela o con un rullo per vernice pulito. In alternativa puoi staccare il radiatore dalla parete e supportarlo con un blocco di legno o alcuni libri. Fai attenzione a non ruotare troppo i tubi e le giunture per evitare perdite.

Valutazione

Valuta queste istruzioni passo per passo.

Applicazione di carta da parati

3.8
3.8 of 5

1275 totale

  • 5
    598
  • 4
    270
  • 3
    148
  • 2
    94
  • 1
    162